Per un anno da campioni: alla scoperta del Motto Olimpico

da | Set 2, 2021 | Educazione civica 1, Educazione civica 2, In evidenza, Novità

INIZIA CLICCANDO IL GENIALLY INTERATTIVO QUI SOTTO:

È il 23 luglio del 2021, aspetto questo momento da un anno, o meglio da cinque.

Sono sintonizzato sulla cerimonia di apertura della 32ª olimpiade, il mondo intero ha gli occhi puntati su Tokyo ed io non faccio eccezione.

La cerimonia è emozionate, in certi frangenti le lacrime fanno capolino, ma ad un certo punto arriva il momento che poi ha fatto sì che potessi creare questa attività.

Sullo schermo compare il Motto Olimpico “Citius, altius, fortius” ossia “Più veloce, più in alto, più forte” ma non basta, il popolo del Sol Levante ha voluto aggiungere una quarta parola che andasse a descrivere ciò che il mondo intero ha dovuto fronteggiare nell’ultimo anno dominato dalla pandemia. Ha voluto aggiungere quella parola che ha descritto come l’umanità ha affrontato e sta affrontando questo enorme problema: “COMMUNITER” – “INSIEME”.

L’emozione è stata tanta, ma ho continuato a godermi lo spettacolo e poi le gare; le splendide gare e le meravigliose vittorie che gli atleti italiani ci hanno regalato soprattutto nella disciplina che è la regina degli sport: l’atletica leggera.

Questa attività cartaceo/digitale, che sto per presentarvi, nasce dall’esigenza di mettere in atto i valori del motto olimpico anche in classe con i miei alunni.

Quattro splendidi vocaboli latini, magari da scrivere uno per ogni cerchio della bandiera olimpica, solo che nella bandiera i cerchi sono 5, me ne manca uno! Dopo averci pensato un po’ su mi viene in mente un’altra parola, solo che non è in latino, è in inglese: “Fair-Play” “Gioco Corretto” oppure più semplicemente “Correttezza”.

Eccovi il video tutorial in cui vi faccio vedere di che cosa si tratta!

Trovate il materiale di cui vi ho parlato in questo articolo inserendo il vostro nome e la vostra e-mail qui sotto. In automatico, una volta inserita la propria mail potrete scaricare e stampare il materiale. 

All’inizio dell’articolo invece troverete il Genially che vi servirà per visionare le imprese dei nostri atleti. Ad ogni parola del motto olimpico è abbinato un video da visualizzare insieme e poi la sensibilità di ognuno di voi vi condurrà al giusto senso da dare alle parole del motto in campo scolastico.

  •  Citius – più veloce: sarà Marcell Jacobs il campione olimpico dei 100 metri a dare inizio a questa nostra attività. Attraverso la sua impresa scopriremo quale potrebbe essere il messaggio che si cela dietro Citius – Più veloce. Più veloce, non nell’apprendere, per quello ognuno ha i suoi tempi, ma più veloci: nell’essere curiosi; nell’essere gentili; nell’essere pronti ad aiutare chi è in difficoltà; nel regale un sorriso; nell’essere buoni cittadini di un mondo che merita di più da parte di tutti; nell’essere più veloci ad iniziare una rivoluzione gentile che trasformi il mondo in un posto migliore.
  •  Altius – più in alto:  si continua con Gianmarco Tamberi e il suo oro olimpico nel salto in alto. Più in alto, sempre più in alto, è questo il segreto per ottenere il massimo dalle proprie potenzialità, credere in se stessi e puntare in alto. Altius ci insegna che non dobbiamo accontentarci ma dare tutto di noi stessi per compiere ciò in cui crediamo.
  • Fortius – più forte:  è Antonella Palmisano, insieme anche a Massimo Stano campione olimpico nella stessa disciplina, che ci insegna il significato di “più forte”. Più forte della fatica, una fatica immensa nel percorrere 20 km marciando, una fatica che deve però essere sconfitta perché al traguardo ci aspetta la gloria; conoscete una soddisfazione migliore di quella di aver ottenuto un successo grazie al sudore della propria fronte? Sono sicuro di no!
  • Communiter – insieme:  guardate come i nostri ragazzi della staffetta 4×100 si abbracciano a fine gara, sono euforici, sono campioni olimpici ed hanno fatto questa straordinaria impresa INSIEME. E… se è vero che vincere da soli è bello, vincere insieme è meraviglioso proprio perchè avere qualcuno con cui condividere i propri successi sarà sempre un valore aggiunto.
  • Fair-Play – correttezza:  le immagine che visionerete riferite al Fair-Play non sono solo scene olimpiche. E’ bello mostrare che il fair play esiste, e deve esistere sempre, ovunque perché con la correttezza si vince la più importante delle medaglie d’oro: la benevolenza e il rispetto di tutte le donne e gli uomini della Terra.

Speriamo che questa attività possa esservi utile, come accoglienza, durante i primi giorni di scuola e intanto vi ricordiamo che TUTTE le risorse di PLAYandLEARNItalia sono condivisibili SOLO tramite link al nostro sito web e NON incorporabili in altri siti web o pagine. Vietata la riproduzione e la vendita.

Se volete scoprire le novità di PLAYandLEARN in anteprima..  ISCRIVETEVI alla newsletter del sito e seguiteci sui nostri canali social! 

Vi aspettiamo anche sulla nostra pagina Instagram

Buon divertimento!

Roby

roby-playandlearn-ideedimari-gioco-bambini-creatività-scuola

0 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi